• SOSTENIBILITÀ
    MATERIE PRIME


    SAINT LAURENT RICONOSCE CHE L’ANALISI ATTENTA E COSTANTE DELLE MATERIE PRIME E DELLE LORO FONTI È FONDAMENTALE PER LA RIDUZIONE DELL’IMPATTO AMBIENTALE. LA MAISON SI STA IMPEGNANDO PER RAGGIUNGERE IL 100% DELLA TRACCIABILITÀ PER LE MATERIE PRIME PRINCIPALI, E LA TOTALE CONFORMITÀ AGLI STANDARD DI KERING PER LE MATERIE PRIME E I PROCESSI PRODUTTIVI ENTRO IL 2025.

    MONITORARE IL PROGRESSO. OLTRE ALLA FORMAZIONE DEI TEAM ALL’INTERNO DELLA MAISON E DEI COLLABORATORI ESTERNI SECONDO LE LINEE GUIDA DI KERING, SAINT LAURENT TRATTA CIASCUNA COLLEZIONE CON LO SCOPO DI AUMENTARE LA QUANTITÀ DI PRODOTTI REALIZZATI CON MATERIE PRIME SOSTENIBILI. CIASCUNA COLLEZIONE È ANALIZZATA PER MONITORARE I PROGRESSI E GARANTIRE UN MIGLIORAMENTO CONTINUO, CON L’OBIETTIVO DI ADATTARSI AGLI SCHEMI DEI PRINCIPALI ENTI CERTIFICATORI RELATIVI ALL’IMPATTO AMBIENTALE, ALL’APPROVVIGIONAMENTO RESPONSABILE E AI DIRITTI UMANI.

    TESSUTI. NEL 2020, IL 60% DEL COTONE UTILIZZATO DALLA MAISON ERA CERTIFICATO GLOBAL ORGANIC TEXTILE STANDARD (GOTS). ENTRO LA FINE DEL 2021, LA CIFRA AVRÀ RAGGIUNTO L’80%. NEL 2020, IL 40% DI SETA E LANA UTILIZZATE DALLA MAISON ERA CERTIFICATO SOSTENIBILE, DA GOTS O DAL RESPONSIBLE WOOL STANDARD (RWS), E IL 50% DELLA VISCOSA PROVENIVA DA FORESTE A GESTIONE SOSTENIBILE, CERTIFICATE DAL FOREST STEWARDSHIP COUNCIL (FSC). I TESSUTI SINTETICI RAPPRESENTANO MENO DEL 5% DI QUELLI UTILIZZATI DA SAINT LAURENT, E LA MAGGIOR PARTE PROVIENE DA FONTI RICICLATE, CERTIFICATE DAL GLOBAL RECYCLED STANDARD (GRS).

    PELLI. LE PELLI E LE PELLI PREGIATE SONO SELEZIONATE ATTRAVERSO UN SISTEMA DEDICATO CHE PUÒ TRACCIARNE IL PAESE DI ORIGINE, SEGUENDOLE DALL’ALLEVAMENTO ALLA LAVORAZIONE, PASSANDO PER LA CONCIA E LA FINITURA. INDICATORI CHIAVE BASATI SUGLI STANDARD KERING SONO CALCOLATI MENSILMENTE E INSERITI ALL’INTERNO DEI VENDOR RATING DI SAINT LAURENT. NEL 2020, IL 32% DEI PRODOTTI IN PELLE DELLA MAISON UTILIZZAVA PELLI CONCIATE SENZA L’UTILIZZO DI METALLI, PER RIDURRE IL CONSUMO DI ACQUA ED ENERGIA ED EVITARE L’INQUINAMENTO DELLE ACQUE A LIVELLO DELLA CONCIA. A PARTIRE DALLA COLLEZIONE AUTUNNO 22, SAINT LAURENT NON USERÀ PELLICCE.

    AGRICOLTURA SOSTENIBILE. LA MAISON SI IMPEGNA A PROMUOVERE PRATICHE DI AGRICOLTURA RIGENERATIVA E SISTEMI DI ALLEVAMENTO SOSTENIBILI. LE DIVERSE INIZIATIVE INCLUDONO LA CREAZIONE DI UNA PIATTAFORMA DI VALUTAZIONE DELL’IMPATTO SULLA SOSTENIBILITÀ IN SUDAFRICA PER INCENTIVARE I COLLABORATORI LUNGO TUTTA LA CATENA DEL VALORE AD IMPLEMENTARE PRATICHE DI AGRICOLTURA RIGENERATIVA. QUESTO PROGETTO UTILIZZA ANCHE LA TECNOLOGIA LASER PER TRACCIARE LE PELLI DI AGNELLO DALL’ALLEVAMENTO AL PRODOTTO FINITO.